tiamina (vitamina B1) interazioni

Tiamina può causare la pressione sanguigna bassa. Si consiglia cautela nelle persone che assumono farmaci che abbassano la pressione sanguigna.

Si consiglia cautela quando si usano farmaci che abbassano lo zucchero nel sangue. Le persone che assumono farmaci per il diabete per via orale o di insulina devono essere attentamente monitorati da un professionista sanitario qualificato, tra cui un farmacista. regolazioni farmaco può essere necessario.

Tiamina può anche interagire con gli agenti che agiscono sul sistema immunitario, gli agenti che migliorano le prestazioni atletiche, gli agenti che promuovono la minzione, agenti che curano le infezioni retrovirali (HIV), gli agenti che allargano i vasi sanguigni, gli agenti utilizzati per disturbi cardiaci, alcool, agenti di Alzheimer, antiacidi , antibiotici, agenti antitumorali, barbiturici, il controllo delle nascite assunto per bocca, destrosio, dicloroacetato, flumazenil, agenti dei tassi che regolano cardiaci, ifosfamide, la metformina, naloxone, gli agenti del sistema nervoso, bloccanti neuromuscolari, analgesici, fenitoina, ormone tiroideo, tabacco, e agenti per la perdita di peso.

Si consiglia cautela quando si utilizza erbe o integratori che possono abbassare lo zucchero nel sangue. i livelli di glucosio nel sangue possono richiedere il controllo, e le dosi possono avere bisogno di regolazione.

Tiamina può causare la pressione sanguigna bassa. Si consiglia cautela in persone che prendono le erbe o integratori che abbassano la pressione sanguigna.

Tiamina può anche interagire con le erbe di Alzheimer e integratori, antiacidi, antibatterici, erbe antitumorali e integratori, benfotiamina, noci di betel, il controllo delle nascite assunto per bocca, la frequenza cardiaca che regolano erbe e integratori, erbe e integratori che colpiscono il sistema immunitario, erbe e integratori che migliorano le prestazioni atletiche, erbe e integratori che promuovere la minzione, erbe e integratori che si allargano i vasi sanguigni, erbe e integratori utilizzati per i disturbi cardiaci, coda di cavallo, le erbe del sistema nervoso e integratori, erbe neuromuscolari e integratori, antidolorifici, polifenoli, sedativi, le erbe della tiroide e integratori, tabacco, vitamine ed erbe di perdita di peso e integratori.

Questa monografia evidence-based è stato preparato dalla collaborazione Natural Research standard