tacrolimus (via endovenosa) precauzioni

E ‘molto importante che il medico verificare i tuoi progressi durante il trattamento con il farmaco per assicurarsi che questo farmaco funziona correttamente. Gli esami del sangue e delle urine possono essere necessari per verificare la presenza di effetti indesiderati.

iniezione Tacrolimus può causare gravi reazioni allergiche, compresa l’anafilassi, che può essere pericolosa per la vita e richiedono cure mediche immediate. Chiamate il vostro medico o l’infermiere subito se avete prurito, orticaria, raucedine, respiro corto, difficoltà respiratorie, difficoltà di deglutizione, o gonfiore delle mani, il viso, o la bocca dopo aver ricevuto il farmaco.

Il farmaco può aumentare il rischio di ammalarsi di cancro della pelle o il cancro del sistema linfatico (linfomi). Parlate con il vostro medico se avete preoccupazioni circa questo rischio.

Il farmaco può aumentare il rischio di sviluppare infezioni. Evitare di essere vicino a persone che sono malati, mentre si sta assumendo il farmaco. Lavarsi spesso le mani. Informi il medico se avete qualsiasi tipo di infezione prima di iniziare a usare questo medicinale. Informi il medico se avete mai avuto un’infezione che non sarebbe andato via o un’infezione che continuava a tornare.

Mentre si è in trattamento con tacrolimus, e dopo l’interruzione del trattamento con esso, non hanno alcun vaccinazioni (vaccini) senza l’approvazione del medico. Tacrolimus può abbassare la resistenza del vostro corpo e il vaccino potrebbe non funzionare come bene o si potrebbe ottenere l’infezione il vaccino ha lo scopo di evitare. Inoltre, non si dovrebbe essere in giro altre persone che vivono in casa tua che ricevono i vaccini a virus vivi perché c’è una possibilità che potrebbe trasmettere il virus a voi. Alcuni esempi di vaccini vivi sono morbillo, parotite, influenza (vaccino antinfluenzale nasale), poliovirus (forme orali), rotavirus, e rosolia. Non avvicinarsi a loro e non stare nella stessa stanza con loro per molto tempo. Se avete domande su questo, si rivolga al medico.

Il farmaco può aumentare il rischio di sviluppare un’infezione rara e grave virus con il virus polyoma BK. Questo virus può influire sul funzionamento dei reni e causare un rene trapiantato al sicuro. Verificare con il proprio medico se si hanno più di uno di questi sintomi: sangue nelle urine, una diminuzione della frequenza o quantità di urina; aumento della sete, perdita di appetito, bassa della schiena o dolore lato, nausea, gonfiore del viso, dita, o inferiore delle gambe, difficoltà con la respirazione, stanchezza o debolezza insolite, vomito, o aumento di peso.

Il farmaco può aumentare il rischio di sviluppare una grave e rara infezione del cervello chiamata leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML). Verificare con il proprio medico se si hanno più di uno di questi sintomi: disturbi visivi, perdita di coordinazione, confusione, confusione, perdita di memoria, difficoltà a parlare o capire ciò che gli altri dicono, e debolezza nelle gambe.

Il farmaco può causare seri problemi al sistema nervoso. Informi il medico se si hanno i seguenti sintomi durante l’utilizzo di questo farmaco: visione offuscata, vertigini, mal di testa, cambiamenti mentali, convulsioni, ipertensione, o un battito cardiaco accelerato.

Iperkaliemia (di potassio nel sangue) può verificarsi durante l’uso di questo medicinale. Verificare con il proprio medico se si hanno i seguenti sintomi: dolore addominale o mal di stomaco, confusione, difficoltà di respiro, battito cardiaco irregolare, nausea o vomito, nervosismo, intorpidimento o formicolio alle mani, piedi, delle labbra, mancanza di respiro; o debolezza o la pesantezza delle gambe.

Tacrolimus può causare una condizione chiamata aplasia eritroide pura (PRCA). Questa è una condizione molto rara in cui il corpo non ha più globuli rossi e il paziente ha una grave anemia. Verificare con il proprio medico se si ha la febbre e mal di gola, pelle pallida, sanguinamento insolito o ecchimosi, o stanchezza o debolezza insolite.