il legame tra ADHD adulti e comportamenti a rischio

Se qualcuno vi preoccupate ha ADHD, potreste aver notato la sua recitazione in un certo modo che, sconvolto altre persone, o addirittura se stessa. Le sue azioni potrebbero essere collegati a ADHD. Non ogni adulto con ADHD ha comportamenti a rischio, ma molti lo fanno.

Un sacco di tempo che non è difficile da individuare l’ADHD nei bambini. Ma gli adulti possono avere sintomi più sottili. Questo significa che molti adulti lottano con ADHD e non possono sanno di averlo. Essi non possono rendersi conto che molti dei problemi che devono affrontare, tra cui il soggiorno organizzato o di essere in tempo, si riferiscono torna a ADHD; Qui ci sono 10 potenziali segnali di pericolo di adulti ADHD

“Comportamenti a rischio può aumentare i livelli di dopamina, che può essere parte della ragione alcuni individui con ADHD sono disegnati per loro”, dice Stephanie Sarkis, PhD, un consulente per la salute mentale e autore di adulti ADD: una guida per la nuova diagnosi. Prendendo rischi può dare loro un po ‘di fretta di che la dopamina che mancano.

Le persone con ADHD possono anche avere determinate caratteristiche genetiche che li rendono inclini ad azioni rischiose o impulsive.

Per alcune persone con ADHD, problemi possono essere minore come presentarsi in ritardo alle riunioni. Altri possono fare cose che sono pericolosi, come guidare a velocità non sicuri o abusando di alcol. Comprendere il collegamento tra ADHD e comportamenti a rischio può aiutare voi e la persona amata con ADHD.

Alcuni dei comportamenti difficili o rischiosi legati all’ADHD includono

Altre cose possono anche svolgere un ruolo in se una persona con ADHD agisce in modi rischiosi o pericolosi. Ambiente familiare, gli amici che passa il tempo con, e problemi di salute come la depressione o un trauma cranico può fare la differenza.

Se qualcuno che conosci ha ADHD e agisce in modi che vi riguardano, ci sono cose che potete fare per aiutare.

Non posizionare la colpa. “La cosa più importante da ricordare è che l’ADHD è un biologico, neurologico, e malattia genetica. E ‘vero, e può avere conseguenze reali per le persone che hanno “, dice Sarkis.