alterazioni del gusto

Come comuni sono i disturbi del gusto?

Come funziona il vostro senso del gusto funziona?

Quali sono le alterazioni del gusto?

Quali sono le cause alterazioni del gusto?

Come vengono diagnosticati disturbi del gusto?

Possono gustare i disturbi da trattare?

Sono alterazioni del gusto serio?

Quali ricerche è stato fatto sui disturbi del gusto?

Dove posso trovare ulteriori informazioni su alterazioni del gusto?

Molti di noi prendere il nostro senso del gusto per scontato, ma un disturbo gusto può avere un effetto negativo sulla salute e la qualità della vita. Se si hanno problemi con il senso del gusto, non siete soli. Più di 200.000 persone visitano un medico ogni anno per problemi con la loro capacità di gusto o l’odore. Gli scienziati ritengono che fino al 15 per cento degli adulti potrebbe avere un gusto o l’odore problema, ma molti non cercano l’aiuto di un medico.

I sensi del gusto e dell’olfatto sono strettamente correlati. La maggior parte delle persone che si recano dal medico perché pensano che hanno perso il loro senso del gusto sono sorpresi di apprendere che hanno un disturbo odore, invece. Per ulteriori informazioni su l’olfatto, leggere la pubblicazione, Odore disturbi.

La vostra capacità di gustare proviene da piccole molecole rilasciate quando si mastica, bere o digerire il cibo; queste molecole stimolano le cellule sensoriali speciali nella bocca e nella gola. Queste cellule gustative, o cellule gustative, sono raggruppati entro le papille gustative della lingua e palato, e lungo il rivestimento della gola. Molte delle piccole protuberanze sulla punta della lingua contengono papille gustative. Alla nascita, si dispone di circa 10.000 papille gustative, ma dopo i 50 anni, si può iniziare a perdere loro.

Quando le cellule gustative vengono stimolate, inviano messaggi attraverso tre nervi gusto specializzati al cervello, dove vengono identificate gusti specifici. cellule gustative hanno recettori che rispondono ad uno degli almeno cinque qualità fondamentali Sapore: dolce, acido, amaro, salato e umami [oo-MOM-ee]. Umami, o salato, è il sapore che si ottiene dal glutammato, che si trova in brodo di pollo, estratti di carne, e alcuni formaggi. Un errore comune è che le cellule gustative che rispondono a gusti diversi si trovano in regioni distinte della lingua. Negli esseri umani, i diversi tipi di cellule gustative sono sparsi nella lingua.

qualità gustativa è solo un modo in cui si verifica un determinato alimento. Un altro meccanismo chemosensory, chiamato il senso chimico comune, coinvolge migliaia di terminazioni nervose, in particolare sulle superfici umide del occhi, naso, bocca e gola. Queste terminazioni nervose danno luogo a sensazioni, come il fresco della menta e del bruciore o irritazione di peperoncino. Altri nervi specializzati creano le sensazioni di calore, freddo, e la consistenza. Quando si mangia, le sensazioni provenienti dai cinque qualità gustative, insieme con le sensazioni del senso chimico comuni e le sensazioni di calore, freddo, e la struttura, si combinano con l’aroma di un alimento per produrre una percezione di sapore. E ‘il sapore che consente di sapere se si sta mangiando una pera o una mela.

La maggior parte delle persone che pensano di avere un disturbo del gusto in realtà hanno un problema con l’odore. Quando si masticare il cibo, aromi vengono rilasciati che attivano l’olfatto per mezzo di un canale speciale che collega il tetto della gola per il naso. Se questo canale è bloccato, come ad esempio quando il naso è farcito da un raffreddore o influenza, gli odori non possono raggiungere le cellule sensoriali nel naso che vengono stimolati da profumi. Come risultato, si perde gran parte del nostro godimento di sapore. Senza odore, alimenti tendono a gusto dolce e hanno poco o nessun sapore.

Il disturbo gusto più comune è fantasma percezione del gusto: un persistente, spesso gusto sgradevole anche se non vi è nulla in bocca. Le persone possono anche sperimentare una ridotta capacità di sapore dolce, acido, amaro, salato e umami, una condizione chiamata ipogeusia [hy-po-Gyoo-zee-a]. Alcune persone non in grado di rilevare eventuali gusti, che si chiama ageusia [ah-Gyoo-zee-a]. perdita Vero gusto, tuttavia, è rara. Molto spesso, le persone stanno vivendo una perdita dell’olfatto, invece di una perdita del gusto.

In altri disturbi dei sensi chimici, un odore, un sapore o un sapore possono essere distorte. Disgeusia [dis-Gyoo-zee-a] è una condizione in cui un fallo, salato, rancido, o metallico sensazione di gusto persiste in bocca. Disgeusia è a volte accompagnato dalla combustione sindrome della bocca, una condizione in cui una persona sperimenta una sensazione di bruciore dolorosa in bocca. Anche se può colpire chiunque, bruciore sindrome della bocca è più comune nelle donne di mezza età e anziani.

Alcune persone nascono con alterazioni del gusto, ma la maggior parte di loro si sviluppano dopo un infortunio o malattia. Tra le cause dei problemi di gusto sono

disturbi sia il gusto e l’olfatto sono diagnosticati da un otorinolaringoiatra (a volte chiamato un ENT), un medico di orecchio, naso, gola, testa e collo. Un otorinolaringoiatra in grado di determinare l’entità del disturbo gusto misurando la concentrazione più bassa di una qualità gusto che è possibile rilevare o riconoscere. È possibile che venga chiesto di confrontare i gusti di diverse sostanze o notare come l’intensità di un gusto cresce quando si aumenta la concentrazione di una sostanza.

Gli scienziati hanno sviluppato prove di assaggio in cui il paziente risponde a diverse concentrazioni chimiche. Ciò può comportare un semplice “sorso, sputare, e risciacquare” test, o prodotti chimici può essere applicato direttamente ad aree specifiche della lingua.

Una valutazione accurata della vostra perdita di gusto includerà, tra le altre cose, un esame fisico di orecchie, naso e gola, un esame dentale e la valutazione di igiene orale, una revisione della vostra storia di salute, e un test di gusto sotto la supervisione di un operatore sanitario cura professionale.

La diagnosi da un otorinolaringoiatra è importante identificare e trattare la causa della tua malattia. Se un certo farmaco è la causa, fermare o cambiare il farmaco può aiutare ad eliminare il problema. (Non smettere di prendere i farmaci se non indicato dal medico, tuttavia.) Spesso, la correzione di un problema medico generico può correggere la perdita del gusto. Ad esempio, le persone che perdono il loro senso del gusto a causa di infezioni respiratorie o allergie possono ritrovare quando queste condizioni si risolvono. Di tanto in tanto, una persona può recuperare il suo senso del gusto spontaneamente. Una corretta igiene orale è importante per recuperare e mantenere un senso ben funzionante del gusto. Se il disturbo gusto non può essere trattato con successo, la consulenza può aiutare a regolare al vostro problema.

Se si perde una parte o tutto il vostro senso del gusto, qui ci sono cose che si può provare a fare il vostro gusto cibo migliore

alterazioni del gusto possono indebolire o rimuovere un sistema di preallarme che molti di noi danno per scontato. Gusto consente di rilevare cibo avariato o liquidi e, per alcune persone, la presenza di ingredienti, ai quali sono allergici.

La perdita del gusto può creare seri problemi di salute. Un senso distorto del gusto può essere un fattore di rischio per malattie cardiache, diabete, ictus e altre malattie che richiedono attenersi a una dieta specifica. Quando il gusto è compromessa, una persona può cambiare le proprie abitudini alimentari. Alcune persone possono mangiare troppo poco e perdere peso, mentre altri possono mangiare troppo e aumento di peso.

La perdita del gusto può essere causa di aggiungere troppo zucchero o sale per rendere il gusto cibo migliore. Questo può essere un problema per le persone con determinate patologie, come il diabete o pressione alta. In casi gravi, perdita del gusto può portare alla depressione.

Se si verifica un disturbo gusto, parlare con il medico.

Il National Institute on Deafness altri disturbi della comunicazione e (NIDCD) supporta ricerche di base e cliniche dei disturbi olfatto e gusto nei suoi laboratori a Bethesda, nel Maryland, e presso università e centri di ricerca chemosensoriale in tutto il paese. Questi scienziati chemosensoriali stanno esplorando come

Alcune recenti ricerche chemosensory si concentra sull’identificazione dei recettori chiave espressi dalle cellule gustative e capire come questi recettori inviano segnali al cervello. I ricercatori stanno anche lavorando per sviluppare una migliore comprensione di come le sostanze dolci e amare attaccano ai loro recettori mirati. Questa ricerca promettente per lo sviluppo di zucchero o sale sostituti che potrebbero aiutare combattere l’obesità o ipertensione, nonché lo sviluppo di bloccanti amaro che potrebbero rendere farmaci salvavita più accettabile per i bambini. Gusto cellule-così come le cellule sensoriali che consentono di odore-sono le uniche cellule sensoriali del corpo umano che vengono sostituiti regolarmente per tutta la vita. I ricercatori stanno studiando come e perché questo accade in modo che essi possano trovare il modo di sostituire altre cellule sensoriali danneggiate.

ricercatori NIDCD-finanziati dall’UE hanno dimostrato che piccole variazioni nel nostro codice genetico può alzare o abbassare la nostra sensibilità ai gusti dolci, che potrebbero influenzare il nostro desiderio per i dolci. Gli scienziati stanno anche lavorando per scoprire perché alcuni farmaci e delle procedure mediche possono avere un effetto dannoso sui nostri sensi del gusto e dell’olfatto. Essi sperano di sviluppare trattamenti per contribuire a ripristinare il senso del gusto per le persone che l’hanno perduta.

Gli scienziati stanno guadagnando una migliore comprensione del perché lo stesso recettore che aiuta la lingua di rilevare il gusto dolce si possono trovare anche nell’intestino umano. scienziati NIDCD-finanziati dall’UE hanno dimostrato che il recettore dolce aiuta l’intestino a percepire e assorbire lo zucchero e alzare la produzione di ormoni nel sangue di zucchero di regolazione, tra cui l’ormone che regola il rilascio di insulina. Ulteriori ricerche potrebbero aiutare gli scienziati a sviluppare farmaci destinati i recettori del gusto intestino per trattare l’obesità e il diabete.

L’mantiene un elenco di organizzazioni che forniscono informazioni sui processi normali e disordinati di udito, equilibrio, gusto, olfatto, la voce, la parola e la lingua. Per trovare le organizzazioni con informazioni specifiche sui disturbi del gusto, clicca sul gusto e l’olfatto nella lista “Sfoglia per argomento”.

Informazioni Clearinghouse; 1 Comunicazione Avenue; Bethesda, MD 20.892-3456; Voice numero verde: (800) 241-1044; Numero verde TTY: (800) 241-1055; Fax: (301) 770-8977; e-mail : nidcdinfo @ nidcdernment

governo Pub. No. 14-3231A; Aggiornamento aprile 2014